Corso di formazione in rete per docenti “produrre free learning object”

L’ITSOS “Marie Curie” è impegnato in un progetto relativo all’eLearning finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Leonardo da Vinci. Il progetto SLOOPSharing Learning Objects in an Open Perspective – è finalizzato a promuovere e agevolare l’integrazione fra formazione in rete e formazione in presenza. Tale integrazione, infatti, permette di migliorare l’efficacia dell’intervento formativo aumentando le possibilità di personalizzazione e individualizzazione dei percorsi, ampliando le possibilità di sostenere l’apprendimento attraverso materiali didattici in rete e rapporti con il docente e con il gruppo dei pari senza vincoli di tempo e di spazio.

 



 

Il progetto – che coinvolge università, scuole e centri di ricerca italiani, irlandesi, spagnoli, sloveni e rumeni – si propone di trasferire al campo dei contenuti didattici per l’eLearning il modello del free/opensource software: rilasciare prodotti “aperti” e liberamente utilizzabili per migliorarne la qualità attraverso la collaborazione degli utilizzatori.

 

Nell’ambito del progetto SLOOP vengono organizzati corsi di formazione in rete in inglese, italiano, rumeno, sloveno e spagnolo, basati sulle diverse versioni linguistiche di uno dei prodotti del progetto, i metaLO, ovvero Learning Object relativi alla produzione di Learning Object.

 

Il corso in italiano avrà inizio lunedì 9 ottobre 2006 e si concluderà venerdì 8 dicembre 2006 ed è rivolto a 30 persone – docenti e personale di scuole, università, centri di formazione -interessate alla formazione in rete e alla produzione/uso di materiali didattici in rete.

Il corso si svolgerà in rete su piattaforma MOODLE e richiede

      disponibilità di un accesso in rete,

      abilità di base nell’uso del computer e della rete,

      qualche esperienza – anche limitata – di produzione di pagine web.

 

I nominativi e gli indirizzi e-mail delle persone interessate devono essere inviati a progetti.europei@tes.mi.it entro lunedì 2 ottobre 2006.

Qualora i richiedenti siano più di 30 verrà operata una selezione favorendo le organizzazioni che hanno dichiarato il loro supporto al progetto, ma si cercherà di organizzare successivamente nuove edizioni del corso.