La poesia, forma espressiva e comunicativa che evoca stati d’animo, visioni e sentimenti, accompagna sempre e talvolta segna fortemente lo sviluppo culturale delle civiltà; oggi, le nuove tecnologie multimediali le offrono la possibilità di affiancare ai suoi strumenti tradizionali – le parole – altri mezzi desunti da diversi ambiti dell’arte, quali la grafica, la musica o la regia della narrazione visiva. Al concorso possono partecipare tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e gli studenti universitari.

Nel segno della convergenza “unimediale” delle nuove tecnologie si fondano linguaggi inediti che certamente delineano anche il futuro della pratica poetica.

Il Concorso – volto a favorire lo sviluppo delle forme emergenti della creatività nelle nuove generazioni e a promuoverne l’attenzione da parte della scuola e all’interno di ogni percorso autenticamente formativo a- intende premiare quelle composizioni poetiche multimediali originali che – nel libero intreccio di testi, suoni e immagini – si distinguano per valore estetico, lirico oltre che tecnologico.

Le opere ammesse al concorso:

– devono essere composizioni originali ed inedite;

– i testi, le immagini e le musiche utilizzate possono essere creazione originale o essere desunte da opere d’autore;

– la loro durata complessiva non deve superare i 3,5 minuti;

– il loro “peso” informatico non deve superare i 10 MB;

Il termine ultimo d’iscrizione è il 26 febbraio 2005. Il concorso è promosso da Liceo Scientifico F. Lussana – Bergamo
e dall’Università di Milano.


Consulta il regolamento e il modulo di adesione al concorso