CC, un virus per Wikipedia

Roma – È Jimmy Wales a diramare l’annuncio: il panorama del copyleft si avvicina ad un’integrazione, presto verranno abbattute le barriere che ancora esistono tra licenze libere originate da comunità diverse. Free Software Foundation (FSF) ha acconsentito a modificare la GNU Free Documentation Licence (GFDL) rendendola compatibile con la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike. Il cardine sarà Wikipedia.

Pubblicato lunedì 3 dicembre 2007 su

[lib align=left type=image]http://www.dschola.it/images/library/puntoinformatico.gif[/lib]

Sede dell’annuncio, un evento organizzato a San Francisco da Wikimedia Foundation e iCommons: fra una folla vociante, Wales e Lawrence Lessig hanno dato notizia della “liberazione di Wikipedia”, frutto dell’intesa raggiunta con FSF.

Leggi tutto l’articolo