Il MIUR ha siglato con Microsoft il protocollo di intesa “A supporto della promozione e dello sviluppo della cultura digitale nella Scuola”; l’accordo prevede l’organizzazione, a titolo gratuito, da parte di Microsoft, di percorsi formativi rivolti ai dirigenti scolastici e ai docenti su tematiche inerenti l’innovazione nella didattica a scuola. In virtù di ciò, la Microsoft propone agli Animatori digitali della nostra regione un percorso formativo di 6 ore nel quale sarà presentato Office 365Education.

La formazione prevede due moduli formativi per un totale di sei ore:

1.   Due seminari di presentazione del pacchetto Office 365Education, il modulo della durata di 2 ore è rivolto ai dirigenti scolastici, ai direttori dei servizi generali e amministrativi, agli animatori digitali e ai docenti del team per l’innovazione;

2.   Una serie di workshop distribuiti sul territorio regionale per conoscere le applicazioni SWAY, FORMS, ONENOTE, ONEDRIVE e SHAREPOINT, il modulo della durata di quattro ore è rivolto agli animatori digitali e ai webmaster che usano il sito Share.Dschola.

Per iscriversi compilare il modulo seguente, scegliendo le date del seminario e del workshop a cui si intende partecipare.

*** iscrizioni chiuse ***

  1. Anch’io vorrei avere più info. Ci si chiede di organizzare corsi. Ma nesssun 1000 euro a quanto io sappia è arrivato alle scuole. Quindi come ci comportiamo? Effettuiamo corsi a titolo gratuito?

  2. In attesa di attestato del corso di animatore digitale frequentato al Majorana (marzo-giugno), il dirigente mi ha iscritta ad un corso “snodo” al Darwin (pon ambienti digitali). MI chiedo se sia obbligatorio/necessario o se non sia meglio concentrarci sull’organizazione dei corsi interni per docenti e staff…
    NOn riesco a capire il piano generale

    • Gli attestati arriveranno presto,
      purtroppo il piano generale non esiste: a livello regionale non c’è stato nessun coordinamento tra gli snodi formativi e la formazione degli AD che invece era coordinata a livello regionale da Dschola.
      Gli snodi vanno ognuno per conto suo e, quindi, ripetere lo stesso corso in uno snodo formativo non ha senso, se gli argomenti sono rimasti gli stessi non è il caso di partecipare.
      Utile invece fare partecipare agli snodi formativi altre persone in modo da allargare il team.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>