Siete invitati a partecipare all’Italian Scratch Festival, che si terrà nell’auditorium dell’ITI Majorana (via Cantore 119 – Grugliasco – TO) il 14 Maggio dalle 9 alle 12, in occasione dello Scratch Day Mondiale.

L’Italian Scratch Festival è una festa del coding dove studenti del biennio delle superiori, provenienti da scuole di tutta Italia, vengono invitati a presentare i loro lavori, realizzati in Scratch, e una Giuria di Esperti selezionerà i 5 migliori progetti che riceveranno droni e gadget tecnologici messi in palio dall’Associazione Dschola.
L’evento si completerà con l’intervento di Marco Mazzaglia, VideoGame evangelist, che ci parlerà del compleanno di Internet e della storia dei videogiochi on-line.
Nel foyer dell’Auditorium allievi e docenti presenteranno esperienze d’uso di Scratch e robotica.
L’evento è organizzato dall’Associazione Dschola in collaborazione con Mupin, Scuola di Robotica, CSP, T-Union, Fondazione Mondo Digitale, Dipartimento di informatica dell’Università di Torino, Coder Dojo Torino.

E’ possibile partecipare con classi e studenti inviando mail con numero partecipanti a eventi@itismajo.it. Ai presenti verrà rilasciato attestato di partecipazione.

 

  1. Anch’io vorrei avere più info. Ci si chiede di organizzare corsi. Ma nesssun 1000 euro a quanto io sappia è arrivato alle scuole. Quindi come ci comportiamo? Effettuiamo corsi a titolo gratuito?

  2. In attesa di attestato del corso di animatore digitale frequentato al Majorana (marzo-giugno), il dirigente mi ha iscritta ad un corso “snodo” al Darwin (pon ambienti digitali). MI chiedo se sia obbligatorio/necessario o se non sia meglio concentrarci sull’organizazione dei corsi interni per docenti e staff…
    NOn riesco a capire il piano generale

    • Foto del profilo di Dario Zucchini

      Gli attestati arriveranno presto,
      purtroppo il piano generale non esiste: a livello regionale non c’è stato nessun coordinamento tra gli snodi formativi e la formazione degli AD che invece era coordinata a livello regionale da Dschola.
      Gli snodi vanno ognuno per conto suo e, quindi, ripetere lo stesso corso in uno snodo formativo non ha senso, se gli argomenti sono rimasti gli stessi non è il caso di partecipare.
      Utile invece fare partecipare agli snodi formativi altre persone in modo da allargare il team.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *